Image Alt
Be part of the legend

La Nostra Storia

L’attività dell’azienda italiana, sin dalla sua fondazione nel 1997, è strettamente legata al mondo delle corse, una simbiosi che permette a Suomy di acquisire preziosi spunti ed informazioni per lo sviluppo e la realizzazione di caschi.

Nel 2000 Suomy sigla un accordo di partnership con Ducati, uno dei più importanti costruttori di motociclette del mondo. Da quel momento, i piloti più talentosi impegnati nel Campionato Mondiale Superbike, iniziano a utilizzare #SuomyHelmets.

Nel 2001 Suomy conquista il primo titolo mondiale con Troy Bayliss, leggenda del Mondiale SBK. Il binomio Suomy & Bayliss si conferma iridato anche nel 2006 e nel 2008. Negli stessi anni Suomy sponsorizza piloti del calibro di Troy Corser, Aaron Slight, Ben Bostrom, Scott Russell e Ruben Xaus. Successivamente, Neil Hodgson nel 2003 e James Toseland nel 2004 e 2007 verranno proclamati Campioni del Mondo SBK.

Nel 2003 Suomy diventa protagonista del Campionato della Classe 250cc, con la vittoria mondiale di Manuel Poggiali. Gli anni 2000 sono caratterizzati anche dal debutto di Suomy nel Campionato del Mondo MotoGP, grazie alla sponsorizzazione di due icone del motociclismo mondiale: Loris Capirossi e Max Biaggi. E il “Corsaro”, durante la sua lunga storia come #SuomyAmbassador, ha vinto due Campionati del Mondo SBK nel 2010 e nel 2012.

Grazie a questi importanti traguardi nel racing e alla crescente riconoscibilità delle sue grafiche di produzione, Suomy diventa subito un marchio premium sinonimo di affidabilità e alte prestazioni, riconosciuto sia dai motociclisti professionisti che dagli appassionati delle due ruote.

Il marchio italiano continua ad affermarsi in modo sempre più concreto, investendo in importanti sviluppi tecnologici e creando un reparto di Design, Ricerca e Sviluppo di prim’ordine.

E, mentre il “Wall of Fame” di Suomy continua a riempirsi di successi indimenticabili nel mondo delle corse, vincendo più di 20 Titoli Mondiali, la gamma del caschi viene, anno dopo anno, ampliata e migliorata, arricchendosi velocemente con un vasto numero di modelli, dall‘integrale fino al fuoristrada, passando per lo sport touring e il jet.

Il 2014 è un anno fondamentale per Suomy che viene acquisita da un prestigioso fondo di investimento privato che assume la proprietà del marchio.

Si concretizza così la collaborazione tra SUOMY e KYT, top brand di un importante gruppo produttivo indonesiano che detiene il 70% del mercato asiatico. Nascono così nuove prospettive di crescita, innescate da uno scambio bidirezionale di informazioni tra le due società.

La produzione si trasferisce all’estero, ma i reparti Design, R&D, Marketing e Vendite, così come gran parte delle materie prime e dei componenti dei caschi, rimangono #MadeInItaly.

La crescita dell’azienda è sempre più tangibile. Vengono creati nuovi progetti di sponsorizzazione in le discipline racing, dalla MotoGP al TT, dalla MXGP alla Dakar.

La storia moderna dei #SuomyRiders vanta talenti come Andrea Dovizioso e Francesco Bagnaia in MotoGP, Peter Hickman e Gary Johnson nelle gare su strada.

Il 2019 è stato definito come la nuova Era di Suomy.

Suomy introduce sul mercato mondiale SR-GP, l’innovativo casco racing nato dall’eccellenza, dall’ispirazione e dalla passione. Le sue altissime performance ridefiniscono e innalzano gli standards, anche i più estremi, fino a qui conosciuti.

Le sue forme sinuose ed affascinanti sono il risultato di un innovativo e raffinato studio tecnologico integrato, sintesi della straordinaria collaborazione tra il reparto Design R&D e i migliori piloti di MotoGP e Road Racing coinvolti nel progetto fino dalla fase di concept.

La collezione di Suomy è ricca di nuove grafiche e dettagli tecnici sempre più all’avanguardia, che soddisferanno tutti i motociclisti, dai più giovane al più esigente.

SR-GP, SR-SPORT, SPEEDSTAR, STELLAR e MX-TOURER per la strada. MX-SPEED, MR-JUMP e il nuovo X-WING per il fuoristrada. SPEEDJET per la città.

Una collezione che rappresenta a pieno la sostanza di questa azienda dal cuore italiano.

  1. Capitolo uno: Suomy nasce in Italia come produttore di caschi racing.

  2. Suomy firma un accordo di partnership con Ducati: nel Campionato del Mondo Superbike i piloti iniziano a utilizzare i caschi Suomy.

  3. Suomy raggiunge il suo primo titolo mondiale con Troy Bayliss, incoronato Campione del Mondo SBK.

    Suomy diventa immediatamente un “marchio cool” tra gli appassionati di moto.

  4. Suomy è il casco leader indossato nei più importanti campionati mondiali di velocità: Neil Hodgson diventa Campione del Mondo SBK e Manuel Poggiali vince il Campionato del Mondo 250cc.

  5. Suomy è nuovamente il casco iridato nel mondiale SBK con James Toseland.

  6. Troy Bayliss vince il secondo titolo mondiale SKB con Suomy.

  7. Doppia medaglia d’oro per il Campione del Mondo SBK 2007, James Toseland. Doppio Mondiale consecutivo per Suomy.

  8. Terzo titolo mondiale per Troy Bayliss. Definitivamente un #SuomyLegend.

  9. Max Biaggi vince il suo primo Campionato del Mondo SBK.

  10. Poco prima del suo ritiro dalle gare, Max Biaggi conquista il suo ultimo titolo mondiale SBK.

  11. FranceGP: SR-GP scende in pista per la prima volta con Andrea Dovizioso. E’ appena iniziata la Nuova Era di Suomy.

  12. Matteo Ferrari, indossando SR-GP, vince il primo Campionato del Mondo MotoE della storia.

SUOMY Motosport S.r.l.

Via S. Andrea 20 A 22040 Lurago d'Erba (CO)
info@suomy.com Tel. +39 031 696300