SBK MONZA - 2 podi per Suomy

alt

GARA 1 Eugene Laverty (Yamaha World Superbike Team), vince la resistenza di Max Biaggi (Suomy) che, anche a causa di una 'nervosa' RSV4, ha avuto difficoltà a liberarsi di Leon Haslam e di Marco Melandri che hanno concluso nell'ordine.
Bel quinto posto di Michel Fabrizio (Team Suzuki Alstare), che si è aggiudicato il giro più veloce.

GARA 2 Un "lungo" di Max Biaggi alla prima variante nel corso del 12° giro ha condizionato la seconda prova di Monza. Il romano, infatti, in testa alla gara con ampio margine sul secondo, è rientrato dopo essersi voltato, ma senza seguire il percorso tracciato nella variante, previsto per questi casi.
La Direzione di Gara lo ha quindi penalizzato con un ride-through che il Campione del Mondo ha osservato, perdendo molte posizioni e chiudendo la gara, dopo un bel recupero, con un insperato ottavo posto.
La vittoria è andata a Eugene Laverty (Yamaha World Superbike Team), in volata sul compagno di squadra Marco Melandri.
Ottima gara per Michel Fabrizio (Suomy) che si aggiudica il terzo gradino del podio.

Michel Fabrizio: "Quest'anno è veramente dura! Perdevamo veramente troppo in velocità. Nel passaggio dalla seconda alla terza mi davano moltissimo e mi costringevano a delle staccate da paura per recuperare. Il quarto posto sarebbe andato benissimo, poi è arrivato il terzo e ci ripaga del grosso lavoro che stiamo facendo"