News & eventi

Il Mondo Suomy

VALENCIA, L'ULTIMA GARA DEL 2018

Valencia, l'ultima gara del 2018

 

Vice Campione del Mondo MotoGP.
4 vittorie.
3 secondi posti.
2 volte sul terzo gradino del podio.
8 le volte in cui SR-GP è stato innaffiato con lo champagne.
2 pole position.
5 le piste in cui ha segnato il giro veloce in gara.
117 giri in prima posizione.
Questi i numeri della stagione 2018 di Andrea Dovizioso. 
Questi i numeri che rendono incredibile il debutto di SR-GP in questo straordinario campionato.
 
Non servirebbero altre parole per descrivere le emozioni di questo Campionato del Mondo, terminato oggi a Valencia.
Ma qualcuna dobbiamo proprio aggiungerla, visto che il nostro talento ha conquistato un’altra splendida vittoria.

Ricardo Tormo Circuit. Una pista che è sempre stata un po’ insidiosa per DesmoDovi, ma che ora ha inciso nell’asfalto il nome di un nuovo vincitore: Andrea Dovizioso.

Un weekend lungo e caratterizzato dalla pioggia, quello valenciano, ma Dovi è sempre stato consistente, sereno e sicuro delle sue potenzialità.

Domenica i commissari dichiarano “gara bagnata”.

Andrea parte dalla prima fila, terza casella.

Scatta bene e in pochi giri si assicura la seconda posizione. A lui piace l'acqua.

La pioggia però è sempre più insistente e, a poco meno di metà gara, viene esposta la bandiera rossa.

I piloti si devono rischierare, secondo l’ordine di classifica del giro precedente alla sospensione della gara.

Dovi è secondo, ma, in un paio di giri, riesce a portarsi al comando del gruppo, dominando il resto della gara e passando sotto la bandiera a scacchi con quattro secondi di vantaggio sui suoi inseguitori.
 
Altro champagne per SR-GP.

Un’altra domenica da ricordare.

Altri sorrisi da incidere nella mente.

Ancora un’emozione speciale.
 
Grazie Dovi!

 

Questo sito fa uso di cookies. Continuando la navigazione se ne autorizza l'uso.