News & eventi

Il Mondo Suomy

UN WEEKEND QUASI PERFETTO

Un weekend quasi perfetto

 

Giappone, la prima gara della tripla. Così i piloti chiamano la lunga trasferta asiatica che li porterà poi in Australia e in Malesia.


Un weekend che per il nostro portacolori in MotoGP inizia con i migliori presupposti: DesmoDovi infatti è primo in ogni sessione di prove, dal venerdì fino alle qualifiche del sabato.
E’ sereno sulla griglia di partenza. Una serenità che gli arriva dalla consapevolezza del lavoro svolto e dalla sicurezza del suo valore, della sua forza.
Al via non esita e mantiene la prima posizione. Se vuole vincere, dovrà rimanere in testa al gruppo per 24 giri.
Passaggio dopo passaggio Dovizioso è sempre li. Non molla. Ci crede.

A quattro giri dalla fine inizia il duello con l’avversario con cui è in lotta per il mondiale: Marc Marquez.

Si superano a vicenda, ma Dovi ritorna sempre a quello che vuole sia il suo posto.

A due giri dalla bandiera a scacchi Marquez lo scavalca di nuovo e Andrea, proprio mentre si prepara ad attaccare per riprendersi la prima posizione, commette un piccolo errore e perde l’anteriore. In pochi istanti è a terra.
Voleva giocarsela fino all’ultima curva, ma dovrà aspettare la gara di Philip Island per riprovarci di nuovo. E noi saremo lì a tifare per lui.

Gara poco fortunata invece per il nostri talenti della Moto2.
Stefano Manzi conclude la gara sul circuito di Motegi in ventiquattresima posizione e Federico Fuligni cade a tredici giri dalla fine.

Prossima gara: Philip Island (Australia), 28 Ottobre

MERAVIGLIOSO DOVI

Questo sito fa uso di cookies. Continuando la navigazione se ne autorizza l'uso.